Scorzette d’arancia candite

Una ricetta di cui fare tesoro!

Le arance candite sono buonissime immerse in cioccolato fondente ma anche spezzettate dentro a dolci e creme o come decorazione in cocktail e gelati.

Ricordate soltanto di prepararle in anticipo perché devono aver almeno 12 ora di tempo per asciugare.

INGREDIENTI:

200 g di scorze d’ arance già sbollentate, circa due arance ( leggete fino in fondo prima di agire :-)

scorzette d'arancia candite titolo ita

200 g di zucchero

200 ml di acqua

PROCEDIMENTO:

Questi ingredienti necessitano però di alcune specifiche:

Prendete le arance che intendete utilizzare e tagliate la buccia con un coltello affilato, cercando di togliere quanto più bianco possibile.

Poi ricavate delle striscioline e mettetele in una pentola, copritele d’acqua e portate ad ebollizione.

A questo punto la ricetta vuole che l’acqua venga buttata via ma la Cuoca vi consiglia di conservarla in una bottiglia pulita di vetro e berla entro 24 h come infuso anti acidità.

Coprite le arance con acqua pulita e fate sobbollire di nuovo, scolatele e solo in questo momento verificatene il peso.

Aggiungete ora nella stessa casseruola lo stesso peso in zucchero ed acqua, qualunque sia :-)

Cuocete mescolando spesso finché l’acqua non si sia completamente assorbita.

CONSERVAZIONE:

A questo punto se vi servono immediatamente posizionate le scorzette una per una, aiutatevi con una pinza così da non bruciarvi ed allo stesso tempo disporle belle ordinate e diritte, su una carta da forno e lasciatele asciugare e cristallizzare per almeno 12 ore ed usarle così oppure passarle nello zucchero semolato come ha fatto la Cuoca.

Altrimenti mettete dividete le scorzette in vari vasetti di vetro ben puliti e sterilizzati, riempiteli poi con uno sciroppo bollente preparato facendo sciogliere sempre la stessa quantità di zucchero in pari quantità d’acqua (500 g in 500 ml ad esempio), tappate bene e girate i vasetti a testa in giù per 5 min. Poi rigirateli e lasciate raffreddare.

 

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current ye@r *